Condurre la classe capovolta.png

Iscriviti online cliccando sul tasto qui sotto

Se hai bisogno di maggiori informazioni leggi sulla pagina oppure contattaci anche tramite Whatsapp

unnamed.png

Condurre la classe capovolta.

Strumenti cooperativi per il «flipped learning»

"Semplice, coinvolgente ed efficace: questo, in tre parole, il Metodo Rossi, che consente di attivare la cooperazione in classe in modo concreto, tramite format cooperativi già pronti. Obiettivo? Migliorare il benessere in classe, includendo sia gli studenti più fragili sia quelli più brillanti."

 

Presentazione

Grazie a un metodo realmente cooperativo, il corso offre ai docenti gli strumenti concreti per trasformare la classe in una comunità cooperativa, dove si impara insieme e in modo stimolante. Ma in che cosa consiste il flipped learning? Per iniziare, gli studenti autoapprendono individualmente con un’attività preparatoria a casa; giunti in classe, dopo una verifica e un’integrazione dell’apprendimento, si dedicano ad attività in gruppo che consentano di intrecciare le conoscenze disciplinari con l’apprendimento significativo e per competenze. Il corso fa parte della più ampia offerta legata al Metodo Rossi, che propone agli insegnanti un ricco set di strumenti e di format specifici già pronti all’uso, per rendere semplice e immediata la preparazione del lavoro in aula e altamente efficace la didattica.

Il corso è erogato da Pearson Italia il più importante editore internazionale per la scuola e la formazione, che ha istituito la Pearson Academy, ricca di corsi, materiali, eventi e convegni – in presenza, blended e online – sulle nuove metodologie didattiche e sui temi cruciali nella Scuola di oggi, per garantire loro una formazione certificata e di qualità.

La classe capovolta

Anche in Italia è arrivata l’onda lunga del Flipped Learning, un approccio didattico che si sta rapidamente diffondendo in tutto il mondo e che è in grado di mutare il nostro modo di pensare e fare scuola.

L’approccio capovolto ha proprio l’obiettivo di coinvolgere in modo nuovo e attivo le nostri classi che presentano le medesime difficoltà:

  • faticano a mantenere l’attenzione costringendo gli insegnanti a lottare quotidianamente per farsi seguire durante la spiegazione;

  • dimostrano una scarsa motivazione all’apprendimento, che troppo spesso è dettata da fattori esterni come il voto o la gratificare degli adulti;

  • si approcciano alle discipline in modo superficiale e meccanico, dimostrando uno scarso senso critico;

  • sono contraddistinte da un così alto livello di eterogeneità da rendere difficile l’inclusione di cui giustamente tanto si parla.

La Didattica Capovolta, lungi dall’essere un approccio eccentrico o teorico, intende offrire ai docenti strumenti concreti ed efficaci per trasformare queste 4 aree critiche in risorse per l’insegnamento e l’apprendimento.

Per fare tutto questo serve un capovolgimento intelligente e ben organizzato, che non può limitarsi all’uso di video prima della lezione, ma che deve ripensare anche e soprattutto la gestione del lavoro in classe. È necessario un capovolgimento che trasformi la classe in una comunità di apprendimento, in cui gli studenti imparano insieme aiutandosi reciprocamente.

Grazie a un apprendimento cooperativo, condiviso e significativo potremo infatti motivare in modo nuovo gli studenti, facilitando l’attenzione ma soprattutto garantendo un apprendimento significativo e inclusivo. Nel Metodo Rossi tutto questo però deve avvenire all’insegna della semplicità e della sostenibilità.

Per troppi anni l’apprendimento cooperativo ha rappresentato una “soluzione complessa a un problema complesso”. L’approccio proposto fa della semplicità la sua forza propulsiva e per questo prevede un set di format cooperativi, già pronti e costruiti per competenze, che ciascun insegnante può inserire immediatamente nella propria didattica. Si tratta di format solidi, perché offrono una via sicura e consolidata per attivare la cooperazione nella classe capovolta, ma allo stesso tempo sono dei format liquidi, che possono essere facilmente adattati e personalizzati da ciascun insegnante.

Attraverso il corso è possibile avere, infine, un ricco approfondimento teorico metodologico non solo per anticipazione del lavoro a casa ma anche e soprattutto per l'organizzazione la conduzione del lavoro in classe

 

Destinatari

Il percorso è rivolto a:​

  • insegnanti,

  • operatori specializzati,

  • assistenti all’autonomia e alla comunicazione,

  • educatori,

Competenze attese in uscita

  • Modalità di gestione degli incontri

  • Impiegare con semplicità la didattica capovolta:

· sfruttando diverse opzioni per l’auto-apprendimento a casa;

· attivando la cooperazione in classe tramite format cooperativi già pronti;

· includendo sia gli studenti più fragili che quelli più brillanti;

· generando un apprendimento significativo e per competenze;

· migliorando sia la motivazione che il benessere in classe

Contenuti

Teoria di base

Capitoli in pdf di Stefano Rossi, Condurre la classe capovolta. Strumenti cooperativi per il flipped learning, Pearson Italia 2017.

Webinar di approfondimento

  • Capovolgere la didattica;

  • La cooperazione nella classe capovolta;

  • Condurre e organizzare la classe capovolta.

Esercizi

Una serie di 5 esercizi interattivi a risposta chiusa e una serie di 5 quesiti a risposta aperta per ogni webinar

 

Webinar di approfondimento

  • Capovolgere la didattica;

  • La cooperazione nella classe capovolta;

  • Condurre e organizzare la classe capovolta.

 

Relatore

Il corso sarà tenuto dal dott. Stefano Rossi.

Stefano Rossi è psicopedagogista scolastico, formatore e autore di testi sull’innovazione didattica. Dirige il Centro per la Didattica Cooperativa e lavora per Pearson come consulente editoriale e formatore per insegnanti

Modalità di iscrizione

La quota di partecipazione è di 59,00 €. Ci si può iscrivere in qualsiasi momento.

Per il pagamento basta seguire la procedura guidata all'atto dell'iscrizione online scegliendo di pagare con PAYPAL, con Carta di Credito, Bonifico o Carta del docente.

Se si sceglie di pagare tramite bonifico o giroposta intestare a: associazione L’Arca di Noè  Codice IBAN: IT 67 I 07601 16600 000062156872. Causale: (Cognome e Nome) Corso  LA CLASSE CAPOVOLTA 

In questo caso copia del pagamento va inviato a: lapostadellarcadinoe@gmail.com


Attestati

Al termine del percorso, è previsto il rilascio di un attestato di 25 ore di formazione, valido ai sensi della direttiva 170/2016 del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, per la formazione e l'aggiornamento del personale scolastico

Modalità di partecipazione

Il corso è tenuto in modalità asincrona e pertanto fruibile senza limiti di tempo e di orario,  su piattaforma online My Pearson place. 

ISTRUZIONI PER GLI INSEGNANTI

***********************

                                                                             UTILIZZO CARTA DEL DOCENTE


Gli insegnanti possono anche utilizzare il bonus previsto dalla “Carta del docente” . In questo caso, dovranno generare il buono fisico dalla piattaforma del MIUR  scegliendo l'opzione "Corsi di aggiornamento enti accreditati, qualificati ai sensi della direttiva 170/2016". 
Il bonus così generato per il valore  di 59,00 €.  unitamente ad un documento di identità può essere allegato all'atto  dell'iscrizione online oppure inviato a: lapostadellarcadinoe@gmail.com.

INFORMAZIONI

Per ogni richiesta di informazione, contattare:

Email: segreteria: lapostadellarcadinoe@gmail.com 

Tel.  0922401335 – Sito web http://www.informaaba.it

Whatsapp:3276915425