In.Form. ABA (Interventi formativi per l’utilizzo dell'approccio ABA) è un progetto dell’associazione L’Arca di Noè. Nasce dall’esigenza di rispondere ad un bisogno che interessa l’intero ambiente che gravita attorno ai soggetti con disturbi dello spettro autistico e con bisogni educativi speciali (famiglia, scuola, servizi sociali, operatori, ecc.). Siamo consapevoli che non è la soluzione “chiavi in mano”, bensì un punto di partenza da dove cominciare per tracciare un percorso che abbia come interesse comune il soggetto e il suo benessere psico-fisico attraverso interventi per il potenziamento delle abilità verbali, personali e sociali che privilegiano l’ulitilizzo del ll'approccio scientifico ABA (Applied Behavior Analisys).

MISSION

In un contesto in cui sono pochi i servizi rivolti alla persona con Autismo e disabilità correlate ed alla sua famiglia, In.Form.A. ABA vuole porsi come punto di riferimento relativamente a:


- supervisione, formazione, aggiornamento e consulenza ad insegnanti, logopedisti, psicomotricisti, educatori, tecnici della riabilitazione ed altre figure che a vario titolo vogliono acquisire o potenziare le loro competenze professionali relativamente all’uso dell’Analisi Comportamentale Applicata.

Lo scopo è quello di aiutare i bambini/e con disturbo generalizzato dello sviluppo e dello spettro autistico a ricevere l'assistenza più adatta, a scuola e in famiglia, così come cercare di inserire i bambini in interventi precoci, come pure diffondere tra le famiglie informazioni sull'intervento Applied Behavior Analisys (A.B.A.) e avviare progetti di formazione a loro rivolti.

COSA FACCIAMO    

INTERVENTI FORMATIVI

Si organizzano:

  • Corsi di livello base ed avanzato per terapisti/tecnici ABA/VB.

  • Workshop e seminari per docenti, insegnanti di sostegno, assistenti all’autonomia e alla comunicazione, psicologi, educatori e genitori.

  • Aggiornamento per il rafforzamento delle competenze di operatori che lavorano nell'ambito di interventi nei confronti di soggetti con disturbi dello spettro autistico o con bisogni educativi speciali. dei comportamenti problematici.


E’ possibile richiedere l’attivazione di corsi formativi specifici, per Scuole, gruppi insegnanti Cooperative e per tutte le realtà che si occupano di disabilità.

Inoltre, nei nostri corsi di formazione professionale di operatori per disabili, di assistenti all’autonomia e alla comunicazione, di gestori dei processi di apprendimento, abbiamo sempre riservato ampio spazio alle tecniche comportamentali, soprattutto l’ABA, come moduli formativi indispensabili per formare figure efficaci e che realmente possano rispondere ai bisogni della persona disabile e della sua famiglia.

 

INTERVENTI ABILITATIVI E RIABILITATIVI
- Progettazione e realizzazione di interventi individualizzati e/o di gruppo finalizzati alla riduzione   di comportamenti problematici;

- Parent Training;        

- Training di gruppo per il potenziamento delle abilità sociali e delle interazioni tra pari;  
-  Consulenza, formazione e supervisione ad operatori ed insegnanti.

 

OPERATORI

Al fine di promuovere le nostre attività e i nostri progetti basati sull’ABA nel territorio, la nostra associazione è interessata ad:

  • individuare nuovi esperti e supervisori qualificati o da qualificare;

  • organizzare la formazione di nuovi tecnici e terapisti, anche privilegiando la partecipazione di educatori/operatori esperti in determinati campi tecnico-professionali per gestire interventi specifici anche in ambito socio-ricreativo e scolastico, al fine di rispondere alle varie esigenze differenti per fasce d’età dei soggetti presi in carico.

I PROGETTI

I nostri interventi presuppongono l’attivazione di specifici progetti nella presa in carico dei soggetti affidatici. Ciò, al fine di facilitare la scelta delle famiglie. Le attività si sviluppano attraverso:

1) Informazione per l’identificazione dei disturbi e/o comportamenti che possono manifestare la presenza di un disturbo di spettro autistico.

2) Interventi individualizzati domiciliari o presso la nostra sede individualizzati per bambini ed adolescenti con autismo o bisogni educativi speciali;

3) Orientamento e sostegno alle famiglie in ambito scolastico e non con bambini che hanno ricevuto diagnosi;